Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico.
Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicitĂ  e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi.

Tutto il gusto dei calamari in una ricetta facile, veloce e soprattutto buonissima

 

Ingredienti (per 4 persone)

  • 700 gr. di calamari puliti e tagliati a fettine
  • 300 gr. di patate a pasta gialla
  • 400 gr. di pomodori
  • un peperone rosso
  • 2 cucchiai di olio extravergine d'oliva
  • 2 cipolle
  • 2 spicchi di aglio
  • un cucchiaio di timo fresco
  • 2 foglie di alloro
  • 3 cucchiai di prezzemolo tritato
  • 1/2 bicchiere di brodo di verdure (oppure di pesce)
  • sale
  • pepe

calamai ai peperoni: buonissimi!Tagliate a spicchi i pomodori. Mondate il peperone e affettatelo sottilmente. Pelate le patate e riducetele a tocchi. Sbucciate l'aglio e le cipolle, tritateli finemente e fateli rosolare in una grande padella, possibilmente di acciaio inox, con l'olio. Unite, poi il peperone, i pomodori, le patate, il timo, l'alloro, sale e pepe a piacere. Bagnate con il brodo caldo e fate cuocere a fuoco lento per circa 15 minuti, mescolando di tanto in tanto. Aggiungete quindi i calamari e continuate la cottura, sempre tenendo la fiamma piuttosto bassa, per altri 10 minuti. Qualche minuto prima di servire, spolverizzate abbondantemente il tutto con il prezzemolo tritato, regolate di sale e pepate a piacere. Trasferite il tutto su un piatto da portata e servite subito, ben caldo.

Con questa medesima ricetta potete cucinare anche le seppie.