Utilizziamo i cookie per personalizzare i contenuti e gli annunci, fornire le funzioni dei social media e analizzare il nostro traffico.
Inoltre forniamo informazioni sul modo in cui utilizzi il nostro sito ai nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che hai fornito loro o che hanno raccolto in base al tuo utilizzo dei loro servizi.

Zuppa pavese

Ecco la ricetta della zuppa pavese, un piatto povero ma molto nutriente, piuttosto noto in moltissime varianti, un po' in tutta italia... E forse non tutti sanno che è un piatto da re,  o almeno così vuole la tradizione...

 

Ingredienti (4 persone)

  • 8 fette di pane francese
  • un litro di brodo di carne
  • 8 uova
  • 4 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • 40 g di burro

Versate il brodo di carne in una casseruola e portatelo lentamente a ebollizione.Fate fondere il burro in una larga padella, aggiungete le fette di pane, che avrete scelto con la mollica compatta e priva di buchi, e lasciatele rosolare un minuto per parte, in modo che diventino croccanti esternamente, ma restino morbide all'interno.Distribuite 2 fette di pane in cia­scuno dei 4 piatti fondi individuali, precedentemente riscaldati; sgusciatevi sopra 2 uova ciascuno, cercando di non romperne il tuorlo, e cospargete con il parmigiano grattugiato.Con un mestolino, distribuite delicatamente il brodo bollente nei piatti, versandolo sul pane senza farlo cadere sulle uova. Servite subito.La credenza popolare vuole che questa zuppa sia stata ideata da una contadina lombarda, che realizzò la zuppa con i pochi ingredienti di cui disponeva, per ristorare Francesco I, re di Francia, che vagava per la campa­gna dopo essere stato sconfitto durante la battaglia di Pavia.